Etimologia e riferimenti storici del cognome MARTIRE

Back to Blog

Etimologia e riferimenti storici del cognome MARTIRE

Significato del cognome MARTIRE

Punto di partenza in questa analisi, è sicuramente l’etimologia del cognome. Il Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana di Ottorino Pianigiani, identifica l’origine della parola Martire nella lingua greca.

Martire e che a sua volta deriva da Martyr (greco: Testimone) e Martryrem (in latino) indica colui che ha testimoniato la propria fede fino all’effusione del sangue, fino alla perdita della vita. Ma, non meno interessante, è definito come “Colui che soffre per parecchio lavoro e per maltrattamenti altrui”.

Il dizionario dei cognomi di famiglia degli USA, della Oxford University, specifica che il cognome, che deriva dal latino Martyr, potrebbe essere stato un soprannome assegnato a una persona che ha avuto il ruolo di Martire in una battaglia religios. Aggiunge che comunque, essendo esistito un “San Martire”, e quindi il cognome potrebbe non essere altro che la derivazione di un nome di persona.

Il problema nella ricerca genealogica legata a questo cognome, è che la parola Martire si è notevolmente diffusa in ambito religioso, e il termine si è esteso a tutti coloro che sacrificano la propria vita per testimoniare le proprie idee. Di conseguenza, la storia è piena di “Martire”, che in realtà non sono tali nel vero senso anagrafico della questione, ma lo sono per…. la loro fine o il loro ruolo nella storia.

Tralasciando gli aspetti religiosi legati al cognome, e concentrandoci sul suo origine in quanto distintivo anagrafico, le ricerche che ho potuto eseguire fino al momento, mi riportano al secolo XV a.C.

Share this post

Leave a Reply

Back to Blog
%d bloggers like this: